Il progetto rivolto agli alunni delle terze, quarte e quinte di tutti gli indirizzi si pone l’obiettivo di rispondere alle esigenze del mercato, attraverso un modello scolastico che tenga conto di nuovi processi formativi indicati dalla norma, e che vede l’alternanza scuola–azienda come modello di scambio, di finalità, di obiettivi, e di condivisione dei risultati formativi, finalizzando anche l’inserimento nel contesto produttivo dell’alunno.

In particolare il progetto si prefigge una serie di valenze formative:

  • Aprire all’esterno il sistema scolastico, avvicinare quindi la scuola e l’impresa (arricchimento delle metodologie didattiche scolastiche; sensibilizzazione dei settori produttivi sull’importanza della formazione);
  • Realizzare concretamente nel contesto lavorativo un momento di apprendimento multidisciplinare;
  • Realizzare occasioni nuove e diverse di comunicazione, socializzazione ed inserimento in ambiente completamente diverso dal contesto aula/laboratorio;
  • Avvicinare l’alunno al mondo del lavoro, attraverso l’inserimento nel contesto produttivo, sviluppando capacità di autoanalisi e di progettazione in considerazione delle necessità reali dei modelli produttivi, attraverso la risoluzione di problematiche concrete a favore del problem-solving;
  • Acquisire competenze specifiche del settore spendibili nel mondo del lavoro
  • Stimolare e rendere consapevoli i giovani dell’importanza dello studio e dell’impegno per la piena realizzazione professionale e umana.
  • Acquisire e potenziare modelli e dinamiche del lavoro in azienda
  • Rendere consapevole l’alunno delle connessioni e relazioni fra le conoscenze scolastiche e la realtà operativa.