L’Istituto  “IPSEOA Carlo Porta”, in quanto luogo in cui molti soggetti interagiscono per realizzare un progetto formativo, rappresenta un sistema organizzativo complesso.

L’ORGANIGRAMMA consente, appunto, di descrivere l’organizzazione complessa dell’Istituzione Scolastica dove i soggetti e gli organismi operano in modo collaborativo e condiviso pur ricoprendo differenti ruoli e livelli di responsabilità gestionale con l’unica finalità di garantire un servizio scolastico di qualità.

Il FUNZIONIGRAMMA costituisce la mappa delle interazioni che definiscono il processo di governo dell’Istituto con l’identificazione delle deleghe specifiche per una governance partecipata. È definito annualmente con provvedimento dirigenziale e costituisce allegato del PTOF. In esso sono indicate le risorse professionali assegnate all’Istituto scolastico con i relativi incarichi. Corrisponde alla mappa/matrice CHI – FA – COSA – IN RELAZIONE A CHI. Si differenzia dall’organigramma poiché alla semplice elencazione dei ruoli dei diversi soggetti, aggiunge anche una descrizione dei compiti e delle funzioni degli stessi.

Organigramma

 Organigramma

 

Funzionigramma

Tutti i docenti sono contattabili via email all'indirizzo composto da This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Dirigente Scolastico 

Dott.ssa Rossana DI GENNARO

   
Collaboratori del DS Compiti assegnati:  coadiuvare il DS nelle varie attività organizzative/gestionali dell’Istituto. In particolare:
  • Sostituire il D.S.  in caso di assenza per impegni istituzionali, ferie o impedimenti.
  • Redigere l’ orario di servizio dei docenti sulla base delle direttive del D.S. e dei criteri emersi nelle sedi collegiali preposte.
  • Coordinare il rapporto tra docenti e D.S.
  • Curare il raccordo tra l’Ufficio di Dirigenza e di Segreteria.
  • Curare i contatti con altre Istituzioni.
  • Su delega del Dirigente rilasciare permessi annuali(entrata posticipata o uscita anticipata) nel rispetto del Regolamento d’Istituto.
  • Predisporre Circolari di carattere organizzativo generale (consigli di classe, collegi, incontri scuola famiglia, corsi di formazione etc)
  • Curare il settore organizzativo.
  • Organizzare le elezioni degli OO.CC.
  • Curare il raccordo con il territorio e l’Ente Locale.
  • Partecipare alle riunioni di Staff.
  • Supportare il lavoro del D.S.
 

Stefania ADAMI

Elena LAMBERTI

Referente PCTO Supportare il dirigente scolastico nell'organizzazione del PCTO.   Roberto BRILLI

Funzioni strumentali

Funzioni strumentali A. S. 2020_2021

    
AREA 1: Didattica
Coordinamento  progettazione  didattica. Aggiornamento del PTOF e coordinamento curricoli del PCTO.
Coordinamento e monitoraggio dei progetti didattici allegati al PTOF.
  Elena LAMBERTI
AREA 2: Sostegno biennio - Area 3: Sostegno triennio
Convoca e presiede le riunioni del gruppo docenti sostegno
Supporti i Cdc e i docenti di sostegno nella redazione del PEI;
Organizza e programma gli incontri tra ASP, scuola e famiglia;
Coordina il gruppo degli insegnanti di sostegno, raccogliendo i documenti da loro prodotti nel corso dell’anno scolastico e le buone pratiche da essi sperimentate;
Gestisce il passaggio di informazioni relative agli alunni tra le scuole e all’interno dell’istituto al fine di perseguire la continuità educativo-didattica;
Favorisce i rapporti tra scuola, scuole medie ed Enti Locali (Biennio); Favorisce i rapporti tra scuola, Enti Locali e Aziende (Triennio);
Promuove le iniziative relative alla sensibilizzazione per l’integrazione/inclusione scolastica degli alunni, proposte dal dipartimento.
  Biennio:

Massimiliano VILLANI

Triennio:

Sabrina RISI

AREA 4: DSA e BES
Sensibilizzazione sulle problematiche di alunni con DSA, approfondimento tematiche specifiche sui DSA, supporto ai consigli di classe, in cui vi siano alunni con DSA, a redigere PDP e a favorire la relazione con le famiglie.
  Adele COSTA
AREA 5: Orientamento in entrata e riorientamento
Predispone un modello di comunicazione efficace e condiviso per rafforzare i contatti e gli incontri con le scuole medie interessate.
progetta e pianifica Brochures video e altro materiale pubblicitario informativi sulle finalità dell'istituto, sul piano orario, sulle attività e i corsi attivati.
Organizza Open Day e partecipa agli incontri organizzati presso le scuole medie del territorio cittadino e dei comuni limitrofi nell'ottica della continuità in verticale.
Elabora criteri utili alla procedura di Formazione delle classi.
Segue gli alunni demotivati e/o intenzionati a cambiare indirizzo o tipo di scuola.
Accoglie i docenti neo arrivati e li affianca nel corso dell'anno per fornire indicazioni sia di carattere organizzativo che didattico.
  Laura COMOLO
Referenti     Elenco Referenti AS 20-21
Coordinatori di Materia Compiti assegnati :
presiedere le riunioni dei dipartimenti e compilare i relativi registri; coordinare le attività di
progettazione didattica disciplinare; promuovere l’intesa fra i docenti della medesima disciplina
per la stesura di prove comuni per classi parallele (di ingresso, intermedie e finali);
collaborare con gli altri coordinatori di dipartimento disciplinare per l’elaborazione/revisione
del curricolo per lo sviluppo delle competenze trasversali e del profilo delle competenze da possedere
in uscita dalla scuola; far circolare materiali didattici prodotti all’interno dell’istituto;
dare indicazioni sui contenuti e sullo svolgimento delle prove di verifica programmate;
costituire un punto di riferimento per i nuovi docenti (nuove nomine e/o supplenti) della disciplina;
raccordarsi con i referenti INVALSI; stendere la relazione a consuntivo del dipartimento.
  Coordinatori di materia e segretari
Coordinatori di classe Il coordinatore del CdC:
Si occupa della stesura del piano didattico della classe;
Si tiene regolarmente informato sul profitto e il comportamento della classe tramite frequenti contatti con
gli altri docenti del consiglio;
È il punto di riferimento circa tutti i problemi specifici del consiglio di classe;
Ha un collegamento diretto con la presidenza e informa il dirigente sugli avvenimenti più significativi della
classe facendo presente eventuali problemi emersi;
Mantiene, in collaborazione con gli altri docenti della classe, il contatto con la rappresentanza dei genitori.
In particolare, mantiene la corrispondenza con i genitori di alunni in difficoltà;
Controlla regolarmente le assenze degli studenti ponendo particolare attenzione ai casi di irregolare
frequenza ed inadeguato rendimento.
Presiede le sedute del CdC, quando ad esse non intervenga il Dirigente
  Coordinatori di classe A. S. 2020_2021
Tutor Tirocini Curano i rapporti tra scuola e azienda nel corso del tirocinio
Referenti per gli studenti in tirocinio
  Elenco
Supporto digitale /tecnologico  Supporto formazione docenti   Stefania CORVAGLIA
Supporto all'uso delle tecnologie   Vitaliano RUBINO
Referente Certificazioni linguistiche - ERASMUS Organizzazione dei corsi per il conseguimento delle certificazioni linguistiche di Inglese, Francese e Tedesco
Organizza attività di recupero per le lingue straniere
Individua i bandi Erasmus a cui partecipare, supporta la candidatura, supporta l'organizzazione della mobilità studentesca
  Tommasina DE NITTO
Cura e aggiornamento sito web e produzione grafica Compiti: organizzare il materiale da pubblicare e gestire il sito web  

Stefania ADAMI

Alessio GREGORI (esterno)

Consiglio di Istituto
il C.D.I.:
a) Elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di AUTOFINANZIAMENTO della scuola
b) Delibera il PROGRAMMA ANNUALE, ex bilancio e il conto consuntivo;
stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico
c) Delibera in merito all’adozione e alle modifiche del REGOLAMENTO INTERNO dell’istituto
d) Stabilisce i criteri generali in merito a:
– acquisto, rinnovo e conservazione delle attrezzature tecnico-scientifiche, dei sussidi didattici
(audio-televisivi, libri) e di tutti i materiali necessari alla vita della scuola;
– attività negoziale del Dirigente Scolastico (contratti, convenzioni, utilizzo locali scolastici da parte di Enti
o Associazioni esterne, assegnazione di borse di studio);
– partecipazione dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali;
– organizzazione e programmazione della vita e dell’attività della scuola, comprese le attività para/inter/
extrascolatiche (calendario scolastico, programmazione educativa, corsi di recupero, visite e viaggi di
istruzione, ecc.), nei limiti delle disponibilità di bilancio;
e) Definisce gli INDIRIZZI GENERALI DEL PTOF elaborato dal Collegio Docenti (DPR 275/99);
f) ADOTTA il P.T.O.F.
g) Indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti alle classi
(D.Lgs. 59/03 Art. 7 comma 7) e al coordinamento organizzativo dei consigli di classe
h) Stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi (orari di sportello, tempi di risposta
per documenti, ecc.) ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.
Il C.d.I. nella sua prima seduta, elegge, tra i suoi membri, una Giunta Esecutiva.
Su tematiche particolarmente complesse è possibile costituire una Commissione Mista.
  Componenti
Collegio dei Docenti I compiti del Collegio dei Docenti sono definiti dal D .L. vo 297/94.
Ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico dell’istituto. In particolare cura la programmazione dell’azione educativa anche al fine di adeguare i programmi di insegnamento alle particolari esigenze del territorio, Esso esercita tale potere nel rispetto della libertà di insegnamento garantita a ciascun docente:
elabora ed approva il piano triennale dell’offerta formativa (PTOF) articolato nei suoi diversi progetti individua
i docenti e le commissioni di lavoro che provvedono alla realizzazione dei progetti formula proposte
per la formazione delle classi, l’assegnazione ad esse dei docenti, la formulazione dell’orario delle lezioni; delibera la suddivisione dell’anno scolastico in due o tre periodi di valutazione;
valuta e verifica l’andamento complessivo dell’ azione didattica proponendo misure per il miglioramento dell’attività scolastica.
  Tutti i docenti
Comitato di Valutazione individua i criteri per la valorizzazione dei docenti;
esprime il proprio parere sul superamento del periodo di formazione e di prova per il personale docente ed educativo (solo componente docenti);
valuta il servizio, di cui all’articolo 448 del decreto legislativo n. 297/94, su richiesta dell’interessato, previa relazione del dirigente scolastico;
esercita le competenze per la riabilitazione del personale docente, di cui all’articolo 501 del decreto legislativo n. 297/94.
 

Docente: Stefania Corvaglia

Docente: Tommasina De Nitto

Docente: Elena Lamberti

Genitore: Cristina Crosta

Studente:

Organo di garanzia Le sue funzioni sono: prevenire e affrontare tutti i problemi e conflitti che possano emergere nel rapporto tra studenti e personale della scuola e in merito all’applicazione dello Statuto ed avviarli a soluzione; evidenziare eventuali irregolarità nel regolamento interno d'istituto; esaminare e valutare gli eventuali ricorsi presentati in seguito all’irrogazione di una sanzione disciplinare, sottoscritti dallo studente o dai familiari, pervenuti entro quindici giorni dalla notifica.  

Docente: 

Genitore: Salvatore Coppolecchia

Studente: